martedì 31 gennaio 2017

Cose belle

Mi sono trasferita. Voi la conoscete la soddisfazione di uscire di casa quando vuoi, con chi vuoi ma, sopratutto, senza rendere conto a (quasi) nessuno? Io, per molto tempo, no. Non l'ho conosciuta. Ma tralasciamo questa lunghissima, privatissima e struggente storia di arretratezza psicologica e drammatica consapevolezza.
Sapete cosa è veramente figo? Vivere al mare in inverno. Voi lo avete mai visto un cane libero sulla spiaggia in inverno? Minchia. Comunque le passeggiate sono una figata. Anche il fatto che non c'è il cazzo di nessuno è una figata. E' un po' meno figata il fatto che i negozi siano praticamente sempre chiusi ma questa è un'altra di quelle storie tristi che non mi va di raccontare. Insomma io sono isolata, ho la Versilia abbandonata dai villeggianti e un cane iperattivo. 
Ho slegato il cane.
Che fai non lo sleghi il cane?
Però, ecco, la mia belva anti igienica è una bigla  (che nel caso ve lo stesse chiedendo è il nome accurato e scientifico del beagle femmina) e in quanto tale, ad una certa, ha deciso di correre come una pazza e ignorare ogni mio richiamo.
Simpatica.
E poi c'è questa mia amica che ha una pagina e fa cose.
Cose belle eh, mica pizza e fichi. E allora ho pensato: Il cane mi scappa. Mi ci vuole una targhetta,


E io, in realtà, una targhetta per cani l'avevo già. Non ne avevo veramente bisogno e non faceva neanche tanto cagare. Ma volete mettere una targhetta incisa a macchina con una meravigliosa e rustica targhetta fatta a mano? Adoro la roba fatta a mano. Quando compri handmade ogni pezzo è unico e tu ti senti un po' meno omologato. E non sono forse unici i nostri amici pelosi?
Sapete cos'altro è una figata? Ricevere roba gratis.  E quindi tiè, c'è pure un giveaway:



E' facile: andate su Facebook, mettete un like alla pagina, uno al suddetto post e condividete. Se avete culo vincete una targhetta personalizzata. 
P E R S O N A L I Z Z A T A .
Ci potete far scrivere sopra un nome, una data importante, una parola chiave o quello che vi pare! Le possibilità sono più o meno infinite. 

6 commenti:

  1. Lascia fare, l'unica cosa positiva della città è che hai tutto a portata di mano ma per il resto... fuggite, sciocchi!
    Comunque ti capisco, è decisamente meglio stare per i fatti propri xD

    Ahahahah questi animali rock&roll che non ci ascoltano...ma come si deve fare xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo le bestie col punk nelle vene...Bho.

      Elimina
  2. Io non slego il cane in luoghi troppo grandi perchè so già che non mi ascolterebbe. So che dovrei abituarlo, ma non ci riesco proprio.

    Solo una volta l'ho fatto e alla vista di un altro cane ha iniziato a correre, menomale che sono riuscita a prenderlo. Troppa paura. >.<

    Carine le targhette. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cane, come per tutte le altre cose, va addestrato a stare senza guinzaglio. Io col mio lo sto facendo: a ogni "vieni" un bocconcino. E' un processo che ho iniziato con un guinzaglio lungo e con molta pazienza. Purtroppo la mia canina ha un "difetto di fabbrica": è un cane da caccia e per questo motivo ha sempre il naso in terra e non ti ascolta. Cani ben addestrati a stare slegati dovrebbero: tornare a comando, imparare a controllare l'impulso di andare incontro ad altri cani e il comando "no". Queste secondo me sono le basi per una passeggiata sicura senza guinzaglio ma magari approfondirò meglio in un post a parte! ;)

      Elimina
  3. Now you have got your dog a suitable kennel or a dog run, what is your dog doing when it is not exercising? I browsed through quite a bit dog beds with all sorts of design and style.
    Dog Run NZ

    RispondiElimina
  4. It is very good and nice collection. Love to see this. I am looking for more, can you provide me the more collection? Thanks.
    Farm Supplies

    RispondiElimina